Lenzi Romano

D’origine livornese, Romano Lenzi ha esordito nel mondo letterario nel 2002, con “Piccole storie di uomini”, che è stato il primo passo per intraprendere la lunga scalata dei concorsi nazionali.
Amando confrontarsi con generi sempre diversi, nel 2005 ha pubblicato Effetto Venezia, thriller ambientato nella città di Livorno, e ha continuato a scrivere diversi racconti fino al 2007, anno in cui ha raggiunto il grande pubblico con un nuovo romanzo: Koal.
Nel 2009 si è trasferito con la famiglia a Perugia e, negli anni a venire, ha ottenuto successi con altri tre romanzi: Due vite, …E poi l’Inferno e Kadarè – Il cielo diverso. Ma la passione per la scrittura e – soprattutto – il dono di un’ispirazione inesauribile lo hanno portato oggi a pubblicare La colpa dell’innocente, finalista alla XII edizione del Premio Letterario “Città di Castello”.

Visualizzazione di 1 risultato