Ghilardi Massimiliano

Massimiliano Ghilardi, Direttore Associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani, Segretario Generale dell’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia Storia e Storia dell’Arte in Roma, Socio Corrispondente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, Socio del Römische Institut der Görres Gesellschaft, docente di Archeologia cristiana presso l’Institutum Patristicum Augustinianum, si occupa principalmente di Roma tardoantica e della riscoperta delle antichità cristiane nell’età moderna.
Oltre a numerosi saggi, è curatore o autore dei volumi: Arte Resistenza Storia. Un ritratto di Roberto Battaglia (con R. De Longis); Ad ultimos usque terrarum terminos in fide propaganda. Roma fra promozione e difesa della fede in età moderna (con G. Sabatini, M. Sanfilippo e D. Strangio); La città di Roma nel disegno di riordinamento politico e amministrativo di Giustiniano (con G. Pilara); Il Tempo di Natale nella Roma di Gregorio Magno (con G. Pilara); La città di Roma nel pontificato di Damaso (366-384) (con G. Pilara); I barbari che presero Roma. Il sacco del 410 e le sue conseguenze (con G. Pilara); Sanguine tumulus madet. Devozione al sangue dei martiri delle catacombe nella prima età moderna; Gli arsenali della Fede. Tre saggi su apologia e propaganda delle catacombe romane (da Gregorio XIII a Pio XI); Les cités de l’Italie tardo-antique (IV-VI siècle): institutions, economie, société, culture et religion (con Ch. J. Goddard e P. Porena); Subterranea civitas. Quattro studi sulle catacombe romane dal Medioevo all’Età Moderna; Fori Imperiali – Crypta Balbi. Archeologia urbana a Roma e interventi di restauro nell’anno del Grande Giubileo (con S. Baiani).

Visualizzazione di tutti i 2 risultati